Diventato famoso con i pezzi in cui criticava il suo amore crostatina, e poi col personaggio del biologo, è un grande affabulatore che trae forza non solo dall’eloquio libero e spedito ma anche dall’affabile e piacevole tono della voce che, come Marcello Mastroianni, lo rende unico nel panorama artistico.   

Antonio Ornano nasce a La Spezia il 9 settembre 1972. all’età di 10 anni si trasferisce a Genova con la famiglia. A 14 anni il padre lo porta a vedere a teatro Il malato immaginario, ed è qui che nasce una grande passione per la recitazione. Dopo la laurea in Giurisprudenza, infatti, Antonio inizia a dirigere i suoi primi cortometraggi, entra in una compagnia e vive una lunga gavetta teatrale. Le cose cambiano quando emergono le sue doti comiche: frequenta il laboratorio genovese di Zelig e inizia a “plasmare” i suoi personaggi più famosi: il mitico professor Ornano, etologo appassionato di bestie feroci, l’avvocato Arnoldi e tanti altri, oltre a esilaranti imitazioni. Dopo gli esordi televisivi su Comedy Central, MTV e Rai Due, sarà a Zelig Off dal 2019 al 2012, e poi nel cast fisso di Zelig con il suo “biologo” che parla delle relazioni animale-uomo e uomo-donna. Nel 2021 fa il suo grande ritorno allo show di Canale 5, mentre l’anno successivo sarà uno degli insegnanti comici di Stand Up! Comici in prova, in onda su Nove,
dove dovrà insegnare l’arte del cabaret e tutti i suoi trucchi ad alcuni vip italiani.

GUARDA GLI SPETTACOLI DI ANTONIO ORNANO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *