ARCHIVIO STORICO DEL CABARET ITALIANO

La nascita dell’Archivio Storico del Cabaret Italiano è l’occasione per conoscere e raccontare una storia importante di spettacolo e cultura che appartiene al nostro patrimonio artistico nazionale.

Flavio Oreglio

DIRETTORE ARCHIVIO STORICO CABARET ITALIANO

 

L’idea dell’Archivio Storico del Cabaret Italiano è nata grazie all’attività dell’Associazione “Centro Studi Musicomedians” che attraverso ricerche, incontri e dibattiti ha iniziato a raccogliere e collezionare documenti riguardanti la storia e gli sviluppi del Cabaret in Italia.

OBIETTIVI

Gli obiettivi che l’Archivio Storico del Cabaret Italiano intende perseguire sono:
– raccogliere, conservare, ordinare il patrimonio documentario che testimonia la presenza e l’evoluzione storica del genere in Italia
– reperire ed acquisire ulteriore materiale
– creare un polo di riferimento per tutti gli studiosi e gli appassionati del genere attraverso programmi di ricerca, convegni di studio e con l’offerta di corsi formativi e seminari
– allestire mostre temporanee, e in prospettiva, una esposizione permanente sulla storia del cabaret
– organizzare e promuovere attività didattiche con le scuole e visite guidate per gli studenti
– creare un sistema di relazioni collaborative con le più importanti realtà affini già presenti in Italia e in alcuni paesi d’Europa (per esempio: il KabarettArchiv a Monaco, il Cabaret Voltaire a Zurigo, il Musée de Montmartre a Parigi).

Archivio Storico del Cabaret Italiano