TRE UOMINI E UNA GAMBA

TRE UOMINI E UNA GAMBA
E’ il 31 luglio. Aldo, Giovanni e Giacomo partono per raggiungere le loro famiglie in vacanza in Puglia. Aldo e Giovanni sono sposati con due sorelle, Giacomo è fidanzato con la terza e il matrimonio è previsto due giorni dopo proprio in Puglia. I tre lavorano in un negozio a Milano di proprietà del suocero, un volgare arricchito che li tiranneggia. Sulla macchina, insieme ai bagagli, i tre caricano un oggetto tanto ingombrante quanto prezioso: una gamba di legno, ultima fatica del celebre scultore americano Gerpez, da portare al suocero. Il viaggio comincia ma è costellato da incidenti e soste impreviste. In una di queste incontrano Chiara, con la quale pranzano e poi si intrattengono. Giacomo è attratto dalla ragazza e vorrebbe andare via con lei. Le vicissitudini, tra cui un ricovero in ospedale di Giacomo, e una partita a pallone con un gruppo di extracomunitari per recuperare la gamba rubata, si susseguono ma alla fine, con la macchina scassata, arrivano in vista della villa del suocero. Qui però sono presi dalla paura e fanno una precipitosa marcia indietro.
SCHEDA FILM

Regia: Aldo , Giovanni , Massimo Venier, Giacomo

Attori: Aldo – Aldo, Giovanni – Giovanni, Giacomo – Giacomo, Marina Massironi – Chiara, Carlo Croccolo – Il Suocero, Luciana Littizzetto – La Promessa Sposa, Eleonora Mazzoni, Vittoria Piancastelli

Soggetto: Giovanni , Massimo Venier, Aldo , Giorgio Gherarducci, Giacomo

Sceneggiatura: Aldo , Giacomo , Giovanni , Giorgio Gherarducci, Lucio Martignoni, Massimo Venier

Fotografia: Gianni Fiore Coltellacci

Musiche: Phil Palmer, Marco Forni

Montaggio: Marco Spoletini

Scenografia: Maria Luigia Battani

Costumi: Stefano Giovani

Effetti: Roberto Ricci, Franco Galiano, Raffaele Battistelli

Altri titoli:

THREE MEN AND A LEG

Durata: 100

Colore: C

Genere: COMMEDIA