TU MI TURBI

TU MI TURBI

di Roberto Benigni

PRIMO EPISODIO: “Durante Cristo”. Il pastore Benigno è disperato, ha perduto tutte le pecore. Incontra un suo vecchio amico Giuseppe, il quale già ché ha un impegno per cena insieme a Maria la moglie, domanda a Benigno se può badare al loro bambino per qualche ora. Benigno accetta volentieri e trascorre quelle ore giocando con il bambino. Giuseppe e Maria tornano, Benigno se ne va un po’ intristito, ma come per magia ritrova tutto il suo gregge. SECONDO EPISODIO: “Angelo”. Benigno in smoking vaga per la città alla ricerca del suo Angelo che lo ha abbandonato, lo trova in un alberghetto. Fa di tutto per convincerlo a tornare con lui, ma non c’è nulla da fare: l’angelo è innamorato di un altro. Proprio quando la vicenda sta per avere un finale tragico, Benigno si sveglia: stava sognando. TERZO EPISODIO: “In banca”. Benigno si compra una casa ma non ha i soldi per pagarla. Va in banca per chiedere un prestito. Non riuscendo a comprendere il senso dei meccanismi bancari arriva a litigare furiosamente con il direttore della banca e viene portato via a braccia da due gendarmi. QUARTO EPISODIO: “I militi”. Benigno è un milite che monta la guardia all’Altare della Patria. Assalito da una noia mortale non fa altro che beffeggiare il suo commilitone. Il finale è fantastico.

SCHEDA FILM
Regia: Roberto Benigni

Attori: Claudio Bigagli – Il bersagliere, Nicoletta Amadio – Prima passeggiatrice, Giacomo Piperno – Direttore di banca, Alessio Marconi – Gesù, Roberto Benigni – Benigno, Nicoletta Braschi – Maria, Olimpia Carlisi – Angelo, Carlo Monni – Giuseppe, Serena Grandi – Angelo della seconda pass., Stefano Consiglio – Passante, Mariangela D’Abbraccio – Angelo del portiere

Soggetto: Giuseppe Bertolucci, Roberto Benigni

Sceneggiatura: Roberto Benigni, Giuseppe Bertolucci

Fotografia: Luigi Verga

Musiche: Paolo Conte

Montaggio: Gabriella Cristiani

Scenografia: Maurizia Narducci, Giorgio Luppi

Durata: 87

Colore: C

Genere: COMICO FILM A EPISODI

 

Cinematografo.it